Energia (elettrica) allo stato puro!

Tizzi Automobili nasce a Sansepolcro, dove i genitori del titolare, Vittorio Tizzi, l’hanno fondata nel 1961; arrivata alla terza generazione, l’azienda si trova ormai da 27 anni ad Arezzo e da 20 nella sua sede di via di Pescaiola.
L’attività è stata da sempre legata esclusivamente al marchio Volkswagen” – racconta Vittorio, la cui passione e competenza è evidente. Una lunga tradizione che non rinuncia al rinnovamento: attualmente la filiale di Sansepolcro è stata riaperta e dall’anno scorso alla concessionaria si affianca il nuovo centro usato Volkswagen.
Com’è inevitabile per una realtà dall’esperienza decennale, il rapporto con il cliente è molto importante: “Non ci limitiamo alla vendita. Offriamo la gamma completa: officina, magazzino di ricambi, carrozzeria, noleggio, soccorso stradale, centro revisioni…
Vogliamo che chi viene da noi si senta a casa” – spiega Francesca, marketing e social media manager – “ci manteniamo in contatto sia per iniziative ed eventi, sia per necessità come un guasto o il tagliando.
Insieme a Riccardo, customer experience manager, mi fanno numerosi esempi dei vantaggi di questa cura a 360° verso il cliente, incoraggiata anche dalla casa madre: “Da un anno circa tutte le macchine vengono fornite di un’app che connette la vettura al telefono del cliente e alla nostra concessionaria. Le elettriche sono state le pioniere, anche perché hanno delle funzioni esclusive, come l’impostazione della ricarica da smartphone: una volta che l’auto è attaccata alla presa della corrente è possibile gestirla da remoto, attivarla o disattivarla, mettere il timer. Ma anche la motorizzazione tradizionale offre servizi: la localizzazione della vettura, controllare lo stato di porte, finestrini e luci…

Volkswagen sta puntando sempre più sull’elettrico?
«Basta pensare che, prima ancora che uscissero sul mercato le nuove auto, seguendo le indicazioni del costruttore abbiamo iniziato a formare il personale e ad aggiornarci in termini di infrastrutture e attrezzature. Il cambiamento sta avvenendo già da anni. Volkswagen è partita da una fascia media, ma in futuro avremo senz’altro uno spostamento sui segmenti inferiori, almeno il B. Abbiamo già in casa una gamma completamente elettrica che è l’ID. Family, con 4 modelli all’attivo, e il panorama si arricchirà sempre di più. Per esempio da circa sei mesi è stato lanciato ID. Buzz, un van che ripropone l’iconico Bulli ma in versione 100% elettrica. Questa tecnologia è già a un livello che consente di dare a un mezzo di questa stazza, usato sia per il trasporto merci che per il tempo libero, un’autonomia fino a 400 km. È una rivoluzione: sicuramente il trasporto cargo elettrico entrerà sempre di più negli ambiti urbani e nei centri storici, e già lo vediamo con corrieri e grandi aziende come Amazon o Esselunga.»
C’è qualche pregiudizio che più spesso vi trovate a sfatare riguardo all’elettrico?
«Un timore è sicuramente quello legato alla ricarica (come funziona? quanto ci mette?) e all’autonomia. Nel caso della ricarica la risposta è: dipende. Dalla presa di casa ci vorranno varie ore; dalle stazioni dedicate bastano 30 minuti, il tempo di una sosta in autogrill per ricaricare 250/300 km. E i nostri modelli hanno tutti un’autonomia di circa 500 km, che andrà a salire in futuro, per non parlare della possibilità di installare una Wallbox di ricarica a casa, che risolve il problema alla radice.
Il pubblico inizia a essere interessato, ma non c’è ancora abbastanza informazione sull’elettrico: la verità è che bisogna semplicemente spiegare questo cambiamento di direzione, informare su com’è davvero il prodotto.
Anche per questo portiamo fuori queste auto a eventi e fiere, e abbiamo sempre delle vetture disponibili da provare senza impegno. Tra tutte le persone che sono salite per una prova non ce n’è stata una che non sia rimasta colpita: dalla silenziosità, dalla qualità della guida e dalle prestazioni. Naturalmente è importante capire come valorizzare al pieno questo tipo di motorizzazione, ma di certo finché uno non la prova non si rende conto di cosa può fare!»

di VIVIANA RIZZETTO

tizziautomobili.it
Via di Pescaiola, 11/A
Tel. 0575 960111
info@tizziautomobili.it
FB: Tizzi Automobili
IG: @tizzi_automobili

VIVIANA RIZZETTO

La valigia è diventata fondamentale da quand’ero bambina, così la mente l’ha seguita. Teinomane, nictofila, multitasker; un po’ nerd. La laurea in lettere l’ho presa perché credo che la letteratura e la scrittura siano le cose più fighe che l’umanità abbia inventato.

Post Correlati