Estás listo para redescubrir tu País?

Ma quanto è bello viaggiare e scoprire nuovi luoghi, nuove culture, nuove tradizioni? Quando visito un posto nuovo, oltre al doveroso giro di giostra a caccia di monumenti e musei da immortalare nella memoria (e perché no su Instagram), mi piace conoscere qualcuno del luogo, giovani o anziani non importa, qualcuno che mi faccia vedere la città con i suoi occhi, perché i miei si perdono tutte quelle sfumature di colori che può cogliere solo chi ha la città dentro di sé.
Sì ok, starete pensando, e allora? Cos’è oggi questa storia, dove vuoi arrivare? Bene, ve lo dico subito. Oggi vi voglio parlare della ricetta per ottenere un format divertente, interessante e intelligente. Carta e penna, ci siete? Prendete un ragazzo argentino. Portatelo in Italia e lasciatelo a vivere qua. Lasciatelo crescere, lasciatelo formarsi, lasciatelo diventare un videomaker professionista. Aggiungete una buona dose d’ironia (q.b.), ottime idee (2 cucchiai), poi fategli aprire un canale youtube. Mettetegli in mano una videocamera, ditegli di raccontarsi, poi ricoprite il tutto con un’abbondante dose di abilità e simpatia. Eccolo! Avete ottenuto Un argentino en Italia, il canale youtube di Leonardo Ezequiel Olivito, in arte Lolivito. Leo è un motion graphic designer e videomaker professionista che ha vissuto metà della sua vita a Buenos Aires e l’altra metà qua ad Arezzo. Col lavoro che fa si trova a dover comunicare attraverso le immagini servizi e prodotti per le aziende, sempre restando dietro la videocamera, nascosto. Riprese, interviste, spot, finché un giorno sente il bisogno di comunicare anche se stesso e le proprie esperienze, di collegare i suoi due mondi e creare un ponte destinato ad allungarsi di anno in anno.
Alla fine io sono un’unica persona che vive due mondi, e questo è un po’ un modo per unirli e mettere l’anima in pace, perché prima del canale si capiva ben poco che sono argentino. Quando sono arrivato in Italia cercavo quasi di nasconderlo, addirittura. Adesso invece è l’opposto, dopo più di 15 anni ho bisogno di raccontare anche l’altra parte di me.

Così prende la videocamera in mano, decide di diventare lui il protagonista, mettendosi in gioco e interagendo direttamente con il pubblico, passando di fronte all’obiettivo per raccontare con ironia la vita quotidiana di un argentino nel Bel Paese.
Ha creato questo format pensando a come ragiona un argentino che viene a visitare l’Italia per la prima volta, mostrandogli le cose che più lo potrebbero colpire, come i prezzi, i mercati, le tradizioni, le curiosità.
Il canale è aperto da 3 mesi e ha già raccolto un gran numero di visualizzazioni con gli 8 video che ha pubblicato (non solo dall’Argentina, ma anche dal Messico, dal Cile e dalla stessa Italia).
Nella puntata ambientata ad Arezzo, Lolivito ricostruisce la nostra città saltando tra le scenografie e le scene de La vita è bella, passeggiando attraverso il caleidoscopico insieme di oggetti antichi e di persone che rendono vive le strade durante la Fiera Antiquaria.
Quando ha un momento libero prende la videocamera e va, cogliendo ogni occasione per raccontare l’Italia, anche a livello sociale, come nella passeggiata del primo maggio alla croce di Lignano, il video che ha avuto più successo: “Mentre cammino per arrivare alla croce racconto lo stato del lavoro, se si trova, non si trova, come cercarlo… Parlo della quotidianità, ma anche delle problematiche, di cosa uno si trova ad affrontare se arriva per la prima volta qua. Parlando di queste cose mentre faccio altro, mentre mostro Lignano, riesco a dare un taglio molto più informale al discorso e ho modo di inserire anche altre cose, come parlare del cibo italiano mentre mi fermo a fare merenda!
Un argentino in Italia è il complementare proseguimento della sua vita professionale, il mondo del video è il suo naturale linguaggio e perciò gli viene normale raccontare la quotidianità con l’alfabeto delle immagini. Il cerchio si chiude quando grazie a questa esperienza al di là della videocamera, comunicando se stesso, migliora anche le sue abilità nel comunicare per gli altri.
Entonces, estás listo para redescubrir tu País?
-Allora, sei pronto a riscoprire il tuo Paese?-

Instagram: @lolivito 

di STEFANO BENNATI

STEFANO BENNATI

“Giro, vedo gente, mi muovo, conosco, faccio delle cose”. 27 anni, una laurea in lettere e una magistrale in scienze dello spettacolo, con la passione per il cinema e le arti. Nel tempo libero (molto) leggo libri e guardo film, la sera faccio finta di essere un giocatore di pallavolo, di notte guardo libri e leggo film.
Mi piacciono i calzini colorati.

Post Correlati