Pelle sana e luminosa… con l’alimentazione

Avere una pelle sana e luminosa è uno degli obiettivi più ricercati da donne e uomini ma anche più difficile da ottenere. Infatti, la pelle è la prima che risente di diete squilibrate, momenti di stress, condizioni climatiche (caldo, freddo, vento…) e dallo stile di vita poco sano.
Di seguito 5 consigli che possono fare la differenza per la salute della tua pelle.
1_Le Vitamine, per l’elasticità della pelle e per diminuire le rughe
Vitamina C: la frutta e la verdura con maggior concentrazione di vitamina C sono kiwi, fragole, agrumi, melone d’estate, peperoni gialli e rossi, e vegetali a foglia verde come asparagi, broccoli, spinaci, basilico ed erbe aromatiche. Vitamina A: è presente in uova, latte e derivati mentre il beta-carotene, che ne è il precursore, si trova nei vegetali gialli-arancione e a foglia verde (carote, zucca, melone, broccoli, spinaci, peperoni, zucca, arance, albicocche). Vitamina E: ne sono ricchi l’olio di oliva extravergine, il germe di grano, gli oli monoseme, la frutta secca a guscio, il pane integrale.
2_L’acqua per nutrire e detossificare la pelle
Per una pelle sana, si raccomanda in genere di assumere quotidianamente almeno 2 litri di liquidi attraverso le bevande (acqua, tè, tisane, purché non zuccherate) che, insieme alla frutta e alle verdure fresche, permettono di prevenire stati di secchezza, desquamazione (che anche le migliori creme non possono risolvere senza un soddisfacente grado di idratazione interna) e aiutano la diuresi favorendo l’eliminazione di tossine e metaboliti cellulari dannosi.

3_I minerali per nutrire il sottocute
In particolare Potassio, Selenio e Zinco, rivestono un importante ruolo nella sintesi delle fibre che fanno parte del sottocute, donando elasticità e compattezza alla pelle.
Ricchi di vitamine e sali minerali importanti per la pelle sono in particolare cavoli, broccoli e cavolfiori, veri concentrati energetici per la salute di unghie e capelli, ma anche i legumi ricchi di proteine vegetali, vitamine, fibre e potassio. I legumi, consumati cotti o crudi, sono utili nella prevenzione di macchie cutanee.
4_Proteggere la pelle dal sole
L’abbronzatura è ormai parte del concetto di “bellezza” nonostante siano noti i danni dell’esposizione eccessiva al sole, dall’invecchiamento precoce al tumore. Per prevenire l’invecchiamento precoce è importante assumere gli acidi grassi essenziali polinsaturi come i famosi omega 3, in quanto componenti delle membrane cellulari. Sono ricchi di grassi omega 3 i pesci, in particolare quelli grassi come sgombro, sardine, alici, salmone, la frutta secca come le noci e gli oli monoseme in generale.
5_Lo stile di vita che danneggia la pelle
Gli atteggiamenti più pericolosi sono: l’abuso di alcol, cioè l’etanolo del vino e degli alcolici, che oltre a produrre danni all’organismo in generale produce una disidratazione profonda, accelera la couperose, produce radicali liberi e invecchia velocemente non solo la pelle, ma tutto l’organismo. Il fumo, oltre al colorito spento e alla mancanza di luminosità, velocizza la comparsa delle rughe, contribuisce a produrre quelle brutte rughette che si formano intorno alla bocca per via del movimento che i muscoli facciali fanno quando si fuma; stessa cosa vale per le sigarette elettroniche, ovviamente.
Sedentarietà, l’assenza di attività fisica regolare, in particolare di tipo aerobico riduce la vascolarizzazione e la formazione dei capillari, riducendo così il nutrimento della parte più esterna, la pelle.
L’invecchiamento precoce della pelle ha tempi lunghi, difficilmente ci si accorge di aver danneggiato il nostro sistema tegumentario da un giorno all’altro. Solitamente guardando due fotografie del viso a 10 anni di distanza ci si accorge che siamo invecchiati e che la nostra pelle lo dimostra.
Per questa ragione la prevenzione va adottata fin da giovanissimi tenendo conto che non sarà solo la pelle a beneficiarne, ma tutto il nostro organismo.

Dott. Christian Faffini Dietista Nutrizionista
Via del Pantano, 42
Via G. Donizetti, 11A San Leo, Arezzo
dietistafaffini@gmail.com
338 9820951
dietistafaffini.it
IG: @christianfaffinidiet
TikTok: @ildietista
miodottore.it/z/6PaHVo

Post Correlati