#BSW
WEARE#9

Mi sono fermata a pensare che cosa fosse la Bellezza… Mica facile descriverla! Poeti, pittori, scrittori, artisti di ogni genere ed epoca hanno provato a raccontarcela e sicuramente anche a loro il compito sarà risultato davvero complesso. Come posso pretendere io, dal mio umile desk, alle prese con una pagina bianca di word, di descrivere questo concetto così alto, affascinante, misterioso?
Un’idea, sfogliando le pagine di questo numero di WEARE, mi è venuta e me l’ha data uno dei nostri #TAG, una delle tante rubriche che affollano il nostro spazio di carta…
#BSW – Beauty Save the World
Che la bellezza salverà il mondo lo diceva mica uno qualunque… Abbiamo voluto prendere in prestito queste parole del grande Dostoevskij perché crediamo fermamente che oltre le pochezze degli uomini, le disavventure di ogni giorno, il logorio della vita moderna, rifugiarsi in ciò che appaga i nostri sensi, in tutto quello che per ognuno di noi è fonte di ammirazione, sia la cosa più importante, quella che riscatta dai sacrifici e dagli sbattimenti lavorativi/familiari/sentimentali/ecc.
Così #BSW è diventata la nostra bandiera; non solo il nome di una rubrica per il nostro magazine, ma un vero e proprio baluardo che teniamo ben a mente quando ci leggiamo un nuovo numero, seduti al tavolino del nostro caffè preferito.
Ora quindi posso dirvi che se cercate la Bellezza la potete trovare anche nelle pagine che seguono. Noi vi raccontiamo ciò che di bello c’è in giro, quello che ci fa vivere bene, che appaga il nostro tempo e nutre il nostro ozio.
La nostra Bellezza è pop! Appartiene ad ognuno di noi, ad ogni lettore che sfogliando WEARE si vede riflesso come in uno specchio; in cui ritrovarsi, ritrovare vecchi e nuovi posti, conoscenze; l’amico del liceo che ora fa il cantante in una band, il negozio dove vi vestite abitualmente che racconta come è nato, il locale del venerdì che svela la ricetta del vostro cocktail preferito… Siamo noi, è la nostra città, piena di Bellezza!
Intanto ci avviamo verso una nuova stagione. I vestiti ancora fini, ancora inzuppati nella salsedine dell’acqua di mare, ma pronti a toglierceli, a prendere quelli nuovi dal cambio dell’armadio; a farci sorprendere dalla bellezza dell’autunno e dai suoi colori ramati, ancora vivi sotto il sole dalle ombre lunghe.
Nella cover abbiamo voluto raccogliere tutto questo; la sensazione di un fiume di settembre, l’idea di abbandonarsi alla bellezza ovattata delle sue acque fredde. Una ragazza, che potresti conoscere, che potresti essere tu… Una bella, in una bella storia alla fine dell’estate…
Più dell’oro possanza sovra gli animi umani ha la Bellezza.

editoriale di MELISSA FRULLONI

MELISSA FRULLONI

Vegetariana militante. Animalista convinta.
Yoga praticante. Cresciuta con il poster di Jim Morrison appeso alla parete.
Romanticamente (troppo) sensibile e amante della musica vintage.
Una laurea in giornalismo, un cane, 29 anni, mille idee e (a giorni alterni) la sensazione di poter fare qualsiasi cosa…

Post Correlati