Estate chiama cocomero!

Se vi dico estate, qual è la prima cosa che vi viene in mente? Ma il cocomero naturalmente! Dopo una giornata torrida, arrivare a casa nella luce tiepida della sera, togliersi le scarpe, accendere il ventilatore, aprire il frigo e farsi una bella fetta di anguria fresca, magari distesi nel lettino in terrazza, è uno dei piaceri della vita!
Il cocomero resta nell’immaginario comune un punto fisso e irrinunciabile della stagione estiva. La sua buccia verde vivo carica di goccioline d’acqua fresca; la sua polpa rossa che ricorda un tramonto, ma anche un gelato, ghiacciato, dissetante…
Un alimento, ma anche un’immagine di cui non possiamo proprio fare a meno quando le temperature iniziano a superare i 30°. Se ci pensate non vi sembra che faccia già meno caldo?
Ma se il cocomero è perfetto dopo una lunga, torrida, stressante giornata di lavoro, pensate all’uscita dalla discoteca… Dall’aria opprimente e soffocante di un locale, dopo aver sudato tutto quello che vi eravate bevuti… Una fetta di cocomero è l’ideale per reintegrare tutti i sali e i liquidi persi. Fuori, con gli amici, mentre la notte cala e le fresche ore della primissima mattina vi fanno assaporare una brezza leggera, temperata…
Se passerete la vostra estate in città e se anche nelle precedenti stagioni avete frequentato Arezzo, troverete sicuramente in un nome la garanzia di mangiarvi un cocomero doc, senza pesticidi, naturale e sano al 100%!
Adriano Cocomeraio è la mano santa che ci aiuta a superare il periodo più caldo dell’anno; i suoi cocomeri li conoscerete sicuramente e non potete non amarli!
Ma se questa estate volete godervi ancora di più Adriano e i suoi prodotti non potete perdere il suo nuovo locale, in via Simone Martini 13, nell’ex, storico, Notti d’Estate.
Qui, oltre al cocomero (naturalmente!), troverete un’ottima pizza, un ristorante, un pub, una gelateria artigianale (con il fantastico gelato del Sunflower)… Tutto questo in un unico locale, che si prospetta già come il più frequentato e il più amato dell’estate aretina. Adriano vi offre food, drink ed entertainment, in un grande spazio all’aperto (il giardino conta ben 3200 mq!) sistemato e pronto ad accogliervi con tutti i confort. Nel locale di Adriano troverete lo stesso staff che lo accompagna da anni, le divise saranno nuove, ma non cambieranno qualità dei prodotti e gentilezza del personale.
Troverete un locale curato nei minimi dettagli e aperto a tutte le fasce d’età, adatto alle famiglie con bambini, ma anche ai più giovani, con bigliardino, freccette e pin pong… Aperto tutti i giorni fino a tarda notte e durante l’ora di pranzo per offrire a chi va in piscina o in palestra un pranzo sano, leggero e veloce.
Cocomero chiama estate; estate chiama cocomero e ad Arezzo c’è il #postogiusto per mangiarlo, di qualità, in un bel locale e con un personale top! Che aspettate? Ci vediamo da Adriano!

di MELISSA FRULLONI

MELISSA FRULLONI

Vegetariana militante. Animalista convinta.
Yoga praticante. Cresciuta con il poster di Jim Morrison appeso alla parete.
Romanticamente (troppo) sensibile e amante della musica vintage.
Una laurea in giornalismo, un cane, 27 anni, mille idee e (a giorni alterni) la sensazione di poter fare qualsiasi cosa…

Post Correlati