Benvenuti nello studio digitale di RM

Un soprannome, un progetto e la nostra città. Sono questi gli ingredienti che hanno dato vita a A|RM Digital Advertising, un’agenzia pubblicitaria con sede in Via Calamandrei.
Tutto è iniziato circa due anni fa con RM Graphic Communication, un alias che mi ero creato per firmare i miei elaborati, principalmente derivato dal soprannome con cui mi chiamavano alcuni miei amici RM.
Ci ha spiegato il fondatore Matteo Rossi.
Cosi quando c’è stata la necessità di farmi conoscere lavorativamente ho creato un brand che mi rispecchiasse e che unisse il mio acronimo alla mia città natale, Arezzo che amo, ma non solo. La scelta di inserire la lettera A davanti al nome, formando AR ha anche una natura strategica. Nei social network quando cerchiamo una pagina oppure un’attività, la lista dei risultati viene organizzata in ordine alfabetico cosi da comparire sempre nelle prime posizioni.
Quello che fa un’agenzia di comunicazione è aumentare la visibilità dei suoi clienti attraverso ingegno e strategie ed ecco che Matteo è stato il primo cliente di se stesso.
Il mio percorso inizia da ragazzino, quando con alcuni amici ci ritrovavamo ad organizzare delle serate in una delle discoteche più famose di Arezzo. La festa si chiamava Tetra* e io mi occupavo della gestione della parte pubblicitaria. Dopo poco iniziammo a vedere un grande risultato in termini di partecipanti dovuto alla promozione che facevamo sui social e all’interno delle scuole con i classici volantini, risultati che non arrivavano da parte delle altre serate che non puntavano abbastanza su questo tipo di attività. Così mi sono appassionato alla logica pubblicitaria e una volta finite le superiori mi sono iscritto allo IED di Firenze, una delle università più prestigiose in comunicazione pubblicitaria. Qui ho imparato i vari linguaggi della comunicazione aziendali, strategie e metodi per raggiungere un obiettivo tramite la comunicazione di un brand.
Finiti gli studi Matteo ha intrapreso il suo percorso professionale svolgendo il ruolo di Art Director, occupandosi principalmente di social network, siti web e campagne pubblicitarie. Adesso la sua agenzia pubblicitaria ha iniziato a prendere forma contando sulla professionalità di un team di collaboratori in grado di offrire più servizi al cliente: “Collaboro molto spesso con altri professionisti come Momento studio, per venire incontro alle necessità del cliente cosi da offrirgli maggiore qualità, senza stress per il cliente. La cosa che mi diverte di più del mio lavoro è quando con i clienti riusciamo ad avere buoni risultati in termine di vendita o nella realizzazione degli obiettivi prefissati. Infatti la preziosità del web e dei social network, a differenza dei mezzi tradizionali come, ad esempio, i volantini, sta nella possibilità di misurare e monitorate i risultati. Questo permette a me e ai miei clienti di verificare in poco tempo la buona riuscita di una campagna pubblicitaria.
Si legge negli occhi di Matteo l’entusiasmo nell’aver aperto la sua agenzia, nel collaborare con più figure per poter soddisfare ogni richiesta; nella sua città che lo ha stimolato portandolo dritto all’obiettivo. Ed è proprio vero che quando il lavoro è trainato da tanta voglia di fare, si iniziano ad intravedere i primi risultati.
Penso che questo sia uno dei lavori del futuro, o comunque una condizione necessaria per ogni attività che voglia rimanere competitiva sul mercato. Consiglio ai giovani di sperimentare questo settore, ma con il necessario studio. È molto facile pensare che i social network siano alla portata di tutti, così come il web, ma una cosa è saperli utilizzare e un’altra è padroneggiarli con strategie e tecniche precise per raggiungere un obbiettivo, indipendentemente dal numero dei like o dei follower. Forse non lo sapete, ma tra professionisti non utilizziamo like e follower come parametro di valutazione; questo lo fanno i semplici utenti.” 
Vero! Ma noi, intanto, un like ai canali social di ARM advertising glielo lasciamo volentieri!

        di GIULIA BASAGNI

FB: @armdigitaladv
IG: @arm_digitaladv

GIULIA BASAGNI

Avete presente la sensazione di un fiume in piena, che niente e nessuno è in grado di fermare?
Ecco questa sono io, Giulia Basagni, 28 anni, laureata in Comunicazione, media e giornalismo, piena di energia e vitalità.
Pronta ad accogliere ogni avventura a braccia aperte, curiosa, affascinata dai nuovi spazi e con gli occhi attenti a guardare oltre.

Post Correlati